Il Metodo Lichtenberger®

Il Metodo Funzionale della Voce di Gisela Rohmert o… Metodo Lichtenberger®

La cantante e insegnante Gisela Rohmert ha fondato nel 1982 il Lichtenberger® Institut con il nome di Lichtenberger Institut für funktionales Stimmtraining (Istituto di Training Vocale Funzionale di Lichtenberg-Germania) con lobiettivo perseguito fin dagli esordi di dare attuazione pratica alle scoperte scientifiche della fisiologia e dellergonomia rivolgendole allambito vocale e strumentale. Nacque così il Metodo Funzionale della Voce, ma, nonostante si chiami metodo, esso non ha nulla a che fare con un percorso scolastico basato su gradi di apprendimento è una realtà complessa che è difficile racchiudere in una definizione.

La pedagogia del Metodo Funzionale della Voce, ora Metodo Lichtenberger®, si pone come obiettivo non solo di formare al canto, ma di fornire anche un itinerario volto allacquisizione di una conoscenza di sé, della propria corporeità, attraverso la scoperta del proprio suono e lutilizzo funzionale dellapparato vocale. Tale impostazione permette un coinvolgimento globale della persona che ha la possibilità di scoprire, oltre alla potenzialità della propria voce, una nuova modalità di entrare in relazione con il proprio mondo interiore. I principali temi affrontati sono:

  • l’orecchio e i parametri del suono

  • la lingua e l’articolazione del linguaggio parlato e cantato

  • la laringe come organo di equilibrio

  • la risonanza: spazi e tessuti

  • l’apparato sensoriale e il suono

  • la senso-motricità e lo stato

  • la verticalità

Gli ambiti di lavoro coinvolgono dunque il corpo, la voce parlata e la voce cantata nel vissuto quotidiano, per una integrazione delle esperienze sensoriali nella vita di tutti i giorni.

Riassumendo, laspetto centrale di questa pedagogia in continuo sviluppo è l’ integrazione e la connessione del suono con lorecchio, la laringe, il tratto vocale, la respirazione, il corpo, gli organi sensoriali, il cervello, la psiche e lespressione musicale.

Losservazione, lanalisi e lo sviluppo delle strutture profonde del suono vocale umano e strumentale, permette di riconoscere come i suoi parametri siano propri di ogni individuo quale eredità evolutiva dellessere umano.

Il campo di applicazione e le persone a cui il Metodo Lichtenberger® si rivolge sono molteplici:

  • il mondo delle arti: cantanti, strumentisti, attori, professionisti della voce, direttori d'orchestra e di coro, ballerini

  • la didattica: con particolare riferimento alle discipline artistiche

  • la terapia: con la voce come fulcro di ogni approccio terapeutico

  • la scienza: con particolare riguardo alla fisiologia ed all’acustica

  • chiunque si interessi della propria voce

 

 

I Seminari di Vocalità 2021-2022

Gabriella GrecoI Seminari di Vocalità, secondo il Metodo Lichtenberger®, si rivolgono a tutti coloro che desiderano conoscere e migliorare la propria funzione vocale e, attraverso la voce, entrare in relazione con se stessi.
Leggi il volantino: [Lato A] - [Lato B]

torna su