Il TaiJiQuan

Qi Gong e Tai ji quan

Un percorso di avvicinamento a queste due discipline sviluppate da tempo, in oriente, per la cura e il mantenimento del benessere psicofisico personale, attraverso l'apprendimento e la pratica di tecniche antiche, oggi sempre più conosciute e diffuse anche in occidente.

Qi Gong

Elaborato e arricchito per più di duemila anni da monaci e medici taoisti e buddisti, il Qi gong è una ginnastica dolce, preventiva e curativa, basata sui principi teorici della Medicina Tradizionale Cinese. Questa antica forma di ginnastica comprende esercizi fisici statici e dinamici, tecniche di controllo della respirazione e di contrazione mentale, emissione di suoni che stimolano i differenti organi vitali, automassaggi e digito pressioni sui punti dell'agopuntura, praticati allo scopo di prevenire ed eliminare i blocchi energetici, per stimolare la circolazione e correggere gli squilibri, al fine di aumentare il benessere pricofisico e sviluppare una maggiore resistenza allo stress.

Tai Ji Quan

Il termine Tai Ji puo' essere tradotto dal cinese con le parole 'Suprema Polarita'' o 'Grande Termine', la sua pratica assume il significato di migliorare e progredire continuamente verso il Grande Termine.

taijiquan

Tutto il pensiero filosofico del Tai Ji e' stato fortemente influenzato dai principi Taoisti della 'Suprema Polarita'', ovvero lo Yin e lo Yang, il negativo e il positivo, il chiaro e lo scuro, che viene anche detto 'Principio Originario'.

Si raggiunge il 'livello supremo', o quanto meno si evolve in quella direzione, grazie alle forze in equilibrio Yin (cedere) e Yang (agire): il passaggio e il movimento tra queste due forze, opposte ma complementari, crea la vita, le due forze si scambiano la loro essenza in un continuo divenire.

Il Tai Ji nello stile yang, per la sua caratteristica di movimento lento e continuo, e' adatto a tutte le eta', e' consigliato a chi cerca il rilassamento e la concentrazione, e viene praticato come una vera e propria meditazione in movimento.

Operatore:

  • Luigi Vigliano
torna su

Powered by gianfrancorizzati.it

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.